Diritti umani e benessere dei bambini.
A fianco di chi vive la discriminazione.

5×1000

5×1000 PER I DIRITTI DELL’INFANZIA: È FACILE E NON TI COSTA NULLA

Oggi in Italia circa 20.000 bambini vivono in condizioni abitative precarie ed escludenti, e ciò ha spesso ripercussioni devastanti sulla loro salute, sulla loro scolarizzazione e sulle loro possibilità di aspirare ad un futuro migliore.

C’è un modo facile per sostenere i diritti dell’infanzia e liberare il futuro delle bambine e dei bambini in condizione di segregazione estrema: destinare il tuo 5×1000 nella dichiarazione dei redditi all’Associazione 21 luglio e non ti costa nulla. Basta inserire il nostro codice fiscale  97598580583 – e la tua firma nella dichiarazione dei redditi.

Puoi devolvere il tuo 5×1000 all’Associazione 21 luglio se presenti il Modello 730 o Unico, e anche se non devi presentare la dichiarazione dei redditi.

Aiutaci a diffondere il 5×1000 all’Associazione 21 luglio:

* se sei un privato

Per attivarti in prima persona per i diritti dell’infanzia rom puoi aiutarci a diffondere tra i tuoi familiari, amici o colleghi i nostri materiali del 5×1000. Scrivici all’indirizzo sostenitori@21luglio.org e saremo felici di inviarteli.

* se lavori in un azienda o in un ente:

Puoi darci un aiuto prezioso diffondendo i nostri materiali del 5×1000 tra i tuoi colleghi. Scrivici all’indirizzo sostenitori@21luglio.org e saremo felici di trovare insieme a te la modalità migliore per supportarti nella diffusione.

* se lavori in un CAF o in uno studio di commercialista:

Grazie al sostegno di chi lavora presso i CAF o nello studio di commercialisti è possibile moltiplicare il sostegno ai diritti dell’infanzia rom. Contattaci all’indirizzo sostenitori@21luglio.org, saremo contenti di individuare insieme a te le modalità migliori per diffondere i nostri materiali.