Diritti umani e benessere dei bambini.
A fianco di chi vive la discriminazione.

Comunicati Stampa, Notizie

Associazione 21 luglio è tra i nuovi fellow Ashoka!

Associazione 21 luglio è stata riconosciuta come agente del cambiamento e con il Presidente Carlo Stasolla entra ufficialmente nella comunità degli Ashoka Fellow Italiani. La presentazione a Roma il 22 marzo.

Carlo Stasolla, presidente di Associazione 21 luglio, entra a far parte della comunità degli Ashoka Fellow Italiani in quanto innovatore sociale che, attraverso l’organizzazione di cui è a capo, ha prodotto un cambiamento ad alto impatto nel settore in cui opera.

Le cerimonia di riconoscimento

“Risposte concrete ai problemi sociali – come gli imprenditori sociali cambiano l’Italia”, è questo il titolo della presentazione che si terrà il 22 marzo dalle ore 17 presso il Palazzo Orizzonte Europa in Via Altiero Spinelli, 30, Roma (prenotazioni QUI), durante il quale Carlo Stasolla per Associazione 21 luglio entrerà ufficialmente nella rete di innovatori più grande al mondo. Insieme a lui, quest’anno, Daniel Tarozzi per Italia che Cambia, Massimo Vallati per il Calcio Sociale e Eleonora Voltolina per la Repubblica degli Stagisti.

Il lavoro di Associazione 21 luglio

Il lavoro di Associazione 21 luglio è stato riconosciuto per l’impegno nel trasformare il modo in cui le istituzioni italiane affrontano la marginalizzazione e la segregazione abitativa delle comunità rom. Esso ha l’obiettivo di disseminare un approccio innovativo per coinvolgere i diversi attori – dai decisori politici ai giornalisti, dagli accademici ai professionisti – in un cambio di paradigma che miri a smantellare il “sistema campi rom” di cui il nostro Paese è riconosciuto in Europa come il principale responsabile.

Chi è Ashoka

Ashoka, in Italia dal 2014, è la più grande rete globale di imprenditori sociali che da 37 anni seleziona, forma e connette innovatori sociali di tutto il mondo, per massimalizzarne l’impatto sociale, creare alleanze trasversali e cambiare il sistema nel complesso. Fondata nel 1981, opera in 93 Paesi e conta più di 3.500 Fellows e per il secondo anno consecutivo Ashoka è stata confermata la quinta ONG più influente al mondo per innovazione.

La dichiarazione di Carlo Stasolla

«Riceviamo questo riconoscimento come un grande onore – ha commentato Carlo Stasolla – e come un’ulteriore conferma dell’importanza del nostro lavoro. Sarà un incentivo per continuare con sempre maggiore impegno nella difesa dei diritti umani».


Per maggiori informazioni:
Elena Risi
Ufficio stampa e comunicazione
Associazione 21 luglio
Tel. 06.64815620 – 388.4867611
Email: stampa@21luglio.org
www.21luglio.org