• Dona il tuo tempo per sostenere i progetti di Associazione 21 luglio Onlus.

    Basta essere animati da entusiasmo e motivazione e avere un po’ di tempo a disposizione! La dedizione del volontario nell’affrontare questo impegno è per noi e per chi sostiene Associazione 21 luglio Onlus la testimonianza più vera ed autentica della nostra mission. Per garantire la qualità dell’aiuto prestato l’associazione organizza giornate di formazione per gli aspiranti volontari oltre che di aggiornamenti periodici per quelli già operativi.

    Scopri di più

  • 600x400_homeIl tuo aiuto è un dono prezioso!

    Diventare amico di Associazione 21 luglio Onlus significa impegnarsi nella promozione dei diritti delle comunità rom e sinte in Italia, attraverso la tutela dei diritti dell’infanzia; significa portare avanti attività di sensibilizzazione sulle violazioni dei diritti umani e di promozione di modelli ed esperienze positive, in grado di decostruire pregiudizi e stereotipi; significa sostenere l’infanzia rom attraverso attività educative e formative.

    Scopri di più

  • 5x1000Il tuo 5x1000 per i diritti dell'infanzia!

    C’è un modo facile per sostenere i diritti dell’infanzia rom che non ti costa nulla: destinare il tuo 5×1000 nella dichiarazione dei redditi all’Associazione 21 luglio. Basta inserire il nostro codice fiscale - 97598580583 – e la tua firma nella dichiarazione dei redditi.

    Scopri di più

ULTIME NOTIZIE

rom isola d'Elba

In seguito ai fatti che hanno portato all’espulsione di 33 rom dall’Isola d’Elba, Associazione 21 luglio ha inviato una lettera all’UNAR per segnalare la motivazione etnica sottesa nelle Ordinanze emesse.

mfront_img_20150925_111855

Il Comune di Barletta ha approvato una Delibera per l’allestimento di un nuovo “campo” rom. La decisione ha richiamato l’attenzione di Associazione 21 luglio e di un gruppo di Associazioni che operano sul territorio che hanno chiesto chiarimenti sulla questione all’Amministrazione Comunale.

breack

Dai diari del progetto Amarò Foro, la testimonianza di come la danza di strada può innescare un reale cambiamento nelle condizioni di vita di bambine e bambini che vivono nelle baraccopoli.

Lettera aperta alla sindaca Raggi.

La lettera aperta del presidente Carlo Stasolla alla neo-eletta sindaca di Roma Virginia Raggi, “rom: per iniziare un nuovo corso suggeriamo di ripartire da una parola”.

Video gallery – Rom, cittadini dell’Italia che verrà

Regali solidali

Diventa Volontario

Diventa Amico

Sangue Misto: il libro

Iscriviti alla nostra newsletter

I NOSTRI REPORT

FACEBOOK

TWITTER