Diritti umani e benessere dei bambini.
A fianco di chi vive la discriminazione.

Premio Ricerca
Notizie

Premio Ricerca: aperte le candidature per la 2a edizione

NORME GENERALI

1. L’Associazione 21 luglio Onlus, al fine di acquisire e diffondere informazioni e strumenti utili a sostenere e promuovere strategie di inclusione rivolte alle comunità rom e sinte in Italia, indice il secondo Bando di Concorso “Premio Ricerca Associazione 21 luglio Onlus”.

2. Il Bando di Concorso riguarda esclusivamente:

– Tesi di Dottorato di Ricerca discusse negli anni accademici 2016/2017 e 2017/2018

3. Le tesi dottorali dovranno offrire contributi originali alla conoscenza delle condizioni di vita delle comunità rom e sinte in Italia con un approfondimento dei temi riguardanti i diritti umani e le best practices realizzate in ambito educativo, abitativo, lavorativo o sanitario dalle Amministrazioni locali, regionali e nazionali. Le tesi dovranno costituire documentazione utile per promuovere azioni di advocacy e campagne volte all’inclusione delle comunità rom e sinte in Italia.

4. Il Concorso prevede il seguente premio: 1° Classificato Tesi di Dottorato di Ricerca: pubblicazione della tesi in 150 copie con presentazione del lavoro in un evento pubblico organizzato dall’Associazione 21 luglio Onlus.

La Commissione si riserva la facoltà di non eleggere alcun vincitore, nel caso di inadeguatezza di tutte le tesi presentate. Questa valutazione è al pari insindacabile e inappellabile.

5. La Commissione esaminatrice, composta da almeno 3 persone, sarà nominata dal presidente dell’Associazione 21 luglio Onlus ed è presieduta dal presidente stesso o da un suo delegato. La Commissione giudica inappellabilmente sull’ammissibilità delle tesi e assegna i premi tenendo conto dell’originalità del contenuto, del rigore metodologico, della chiarezza ed efficacia espositiva, oltre che dell’impatto che i contenuti delle tesi potranno avere nel lavoro di advocacy.

6. La partecipazione al Concorso comporta l’accettazione incondizionata del presente bando.

7. Per quanto qui non espressamente previsto, il Concorso deve ritenersi disciplinato dalle norme del Codice Civile.

8. Il Concorso, in particolare, non è soggetto alla disciplina del D.P.R. 430/2001 relativo al regolamento concernente la disciplina dei concorsi e delle operazioni a premio, avendo ad oggetto la produzione di un’opera scientifica per la quale il conferimento del premio rappresenta un riconoscimento del merito personale; di conseguenza opera la fattispecie di esclusione di cui all’art. 6 comma 1 lettera a) del D.P.R. 430/2001.

9. Ogni partecipante è responsabile del contenuto del proprio testo e garantisce di essere l’autore della produzione e di essere titolare, salvo l’indicazione espressa delle citazioni, di tutti i diritti di utilizzazione e sfruttamento relativi al testo stesso invitato per il concorso scientifico.

10. Coloro che parteciperanno al Concorso acconsentono al trattamento dei dati personali da parte dell’Associazione 21 luglio Onlus e della Commissione esaminatrice. I dati anagrafici rilasciati all’atto della partecipazione saranno trattati anche attraverso l’utilizzo di strumenti elettronici a norma del D. Lgs 196/2003; rilasciando i propri dati, i partecipanti autorizzano la pubblicazione del proprio nome e cognome dagli stessi indicati all’atto dell’iscrizione negli spazi che il promotore dedicherà al Concorso.

NORME PARTICOLARI

1. La domanda di partecipazione, contenente i dati anagrafici, il codice fiscale, il recapito postale e telefonico ed eventuale indirizzo e-mail del concorrente, nonché la documentazione di cui al comma seguente, dovrà pervenire entro il 31 dicembre 2018 al seguente indirizzo: Associazione 21 luglio Onlus, Via Valle Borbera, 25 – 00141 Roma

2. La documentazione richiesta per la partecipazione al Concorso è la seguente:
– N. 2 elaborati presentati in sede di esame di laurea con il timbro della Facoltà e la firma del relatore;
– Dichiarazione, rilasciata dalle competenti autorità accademiche, attestante il giorno, il mese e l’anno in cui l’esame di laurea si è svolto e il voto conseguito;
– Sintesi relazionale riassuntiva dell’argomento discusso (al massimo 4 cartelle dattiloscritte)
– Elaborato in supporto magnetico

3. Entro il 31 marzo 2019 la Commissione renderà noti agli ammessi al Concorso la graduatoria finale, la data ed il luogo della cerimonia di consegna del premio e della realizzazione dell’evento di presentazione.

4. Gli elaborati potranno essere ritirati dai concorrenti entro due mesi dalla comunicazione scritta dell’esito del Concorso presso la segreteria dell’Associazione 21 luglio Onlus.

CRITERI DI VALUTAZIONE

– Originalità del tema affrontato e della trattazione
– Risvolti applicativi e loro concretezza nelle azioni di advocacy
– Completezza ed esaustività dell’argomentazione

Per maggiori informazioni scrivere a info@21luglio.org o contattare l’Associazione 21 luglio ai numeri: 06 64815620.