Diritti umani e benessere dei bambini.
A fianco di chi vive la discriminazione.

riconoscimento.
Eventi

Rom e sinti in Italia: quale diritto al riconoscimento?

INVITO

Il dibattito sul diritto al riconoscimento di rom e sinti è oggi in Italia aperto, acceso e complesso.

Diverse le posizioni sulle proposte di legge avanzate in questi ultimi anni: il disegno di legge sul riconoscimento istituzionale dello sterminio di rom e sinti durante il Nazi-fascismo (n.1748/2015); la proposta di legge sul riconoscimento formale della minoranza linguistica storica parlante la lingua romanì (n.3162/2015); la proposta di legge di iniziativa popolareNorme per la tutela e le pari opportunità della minoranza storico-linguistica dei Rom e dei Sinti”, orientata al riconoscimento delle peculiarità culturali di rom e sinti.

Su iniziativa della Commissione straordinaria per la tutela e e la promozione dei diritti umani si terrà il Convegno:

“Riconoscimento tutela e promozione sociale delle comunità rom e sinte in Italia. Quali azioni promuovere?”

Martedì 20 febbraio alle ore 15.00
presso la Sala degli Atti Parlamentari, Biblioteca del Senato “Giovanni Spadolini”
Piazza della Minerva 38, Roma

avrà luogo un confronto pubblico sugli effetti concreti che i diversi tipi di riconoscimento avrebbero sulla vita quotidiana di rom e sinti, così come sulla portata universale di temi quali
cultura, rappresentanza, identità.

Programma:

Saluti
Luigi Manconi – presidente Commissione diritti umani del Senato

Interventi
Francesco Palermo – membro Commissione diritti umani del Senato
Roberto Bortone – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali
Carlo Stasolla – presidente Associazione 21 luglio
Antonio Ciniero – Università del Salento
Nazzareno Guarnieri – Fondazione Romanì Italia

Modera
Giovanni Augello – giornalista di Redattore Sociale

I principali candidati nazionali alle elezioni politiche saranno invitati a partecipare al Convegno.
L’accesso alla sala – con abbigliamento consono e, per gli uomini, obbligo di giacca e cravatta – è consentito fino al raggiungimento della capienza massima.

Per informazioni e accrediti: 06/67065229 – E-mail: dirittiumani@senato.it
I giornalisti devono accreditarsi secondo le modalità consuete inviando un fax allo 06/67062947 o una E-mail: accrediti.stampa@senato.it

Le opinioni e i contenuti espressi nell’ambito dell’iniziativa sono nell’esclusiva responsabilità dei proponenti e dei relatori e non sono riconducibili in alcun modo al Senato della Repubblica o ad organi del Senato medesimo.

SCARICA LA LOCANDINA

Per maggiori informazioni:
Elena Risi
Ufficio Stampa e Comunicazione
Associazione 21 luglio
Tel: 388 4867611 – 06 64815620

Email: stampa@21luglio.org
www.21luglio.org