Diritti umani e benessere dei bambini.
A fianco di chi vive la discriminazione.

Osservatorio

SOSTENUTO CON I FONDI DI:

 

Osservatorio 21 luglio è un progetto di Associazione 21 luglio Onlus, sostenuto con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese, che si pone l’obiettivo di tutelare gli individui e i gruppi in condizione di segregazione estrema, con una particolare attenzione verso le comunità rom e sinte, da condotte discriminatorie e incitanti all’odio attraverso una costante attività di monitoraggio e di controllo di testate giornalistiche locali e nazionali, siti web, blog e social network.

Nonostante gli strumenti messi a disposizione dal quadro normativo nazionale e dai meccanismi di tutela a livello europeo ed internazionale, l’Osservatorio evidenzia una mancanza di incisività e efficacia nell’implementazione di un processo di monitoraggio diffuso, multilivello e radicato, di comprensione della complessità delle ricadute sociali del fenomeno sulla società maggioritaria e sulle comunità target oltre che la mancanza di efficacia sanzionatoria relativa ai casi di hate speech e di hate crime più gravi.

In assenza di tali strumenti l’Osservatorio ha attivato una costante e scrupolosa attività di monitoraggio che possa tener traccia degli hate speech e che possa in alcuni casi attivare misure correttive volte alla decostruzione degli stereotipi e dei pregiudizi che coinvolgono ed assorbono la complessità degli strati e dei ruoli sociali di autorità, di esponenti pubblici e media.


Manifesto Fonti normative Linee guida

La mappa dei “discorsi d’odio” nel 2017

Dati nazionali sui “discorsi d’odio”

Discorso stereotipato / info scorretta Incitamento all’odio e/o alla discriminazione Azioni correttive dell’Osservatorio
98 41 45

Segnala i discorsi d’odio

Vai al form


Sostieni l’Osservatorio

Dona


1 2 3 5